Massimo Rebecchi

In Massimo Rebecchi si unicono la tradizione della sartoria Italiana e l’innovazione della tecnologia. Uno stile ricercato, eclettico e che mantiene la sua semplicità senza ostentare mai.

Lo stile Massimo Rebecchi si rivolge ad una donna e ad un uomo che sono spiriti liberi ed eleganti, insieme. Che vogliono essere indipendenti nel “raccontare la propria personalità, senza rinunciare al lusso, alla tendenza, alla cura dei dettagli, con una ricerca di particolari raffinati” e di tessuti particolari.

Chi è Massimo Rebecchi? In viaggio da una vita

Nato a Viareggio l’11.09.1954, inizia il suo percorso nella moda a 20 anni, con l’apertura di un negozio di ricerca che lo induce a viaggiare in tutto il mondo e a disegnare in prima persona alcuni capi.

Presto gli viene chiesto disegnare una  collezione vera e propria ed iniziano da allora importanti collaborazioni con aziende private.

Nel 1989 apre  una serie di shop monomarca e si afferma così anche all’estero. Nel 1998 esordisce alle sfilate milanesi e le sue creazioni sfilano anche a Tokyo. Nel 2000 inaugura a Milano il nuovo prestigioso show room nella via Spartaco, con ufficio stampa e ufficio estero. Nel 2009 l’espansione continua con l’inserimento nei mercati dell’est, in particolare in quello russo.